• Veterinari esperti per la diagnosi e lo screening delle principali cardiopatie dei piccoli animali .

Diagnosi e screening cardiopatie dei piccoli animali

Diagnosi e screening cardiopatie dei piccoli animali: il nostro osservatorio è formato da un team di veterinari esperti e qualificati in cardiologia che si occupano, dopo aver eseguito una attenta visita cardiologica, della raccolta di dati epidemiologici, clinici ed ecocardiografici sul cane e sul gatto e di costituire un archivio di materiale genetico dei soggetti esaminati.



Benvenuti sul nuovo sito OVIC, il sito che unifica l’Osservatorio Veterinario Italiano Cardiomiopatie e l’Osservatorio Italiano HCM Felina.
I patrocini e collaborazioni
  • Università degli studi di Perugia Facoltà di Medicina Veterinaria

    Università degli studi di Perugia

    Facoltà di Medicina Veterinaria

  • Università degli studi di Napoli Facoltà di Medicina Veterinaria

    Università degli studi di Napoli

    Facoltà di Medicina Veterinaria

  • Laboratorio di genetica molecolare Laboratorio di genetica molecolareDipartimento di Medicina Veterinaria Università di Milano

    Laboratorio di genetica molecolare

    Laboratorio di genetica molecolare
    Dipartimento di Medicina Veterinaria Università di Milano

  • Associazione Nazionale Felina Italiana

    Associazione Nazionale Felina Italiana

  • Genefast

    Genefast

  • ENCI

    ENCI

  • Maine coon cat Club

    Maine coon cat Club

I nostri sostenitori

anicura
ati-pets
biomedica
candioli
foschi
mindray
solmed
Osservatorio Veterinario Italiano Cardiopatie Le Origini L’Osservatorio Veterinario Italiano Cardiopatie nasce con l’intento di coordinare e standardizzare la raccolta di dati epidemiologici, clinici ed ecocardiografici ed ecografici sul cane e sul gatto, in Italia ed all’estero e di costituire un archivio di materiale genetico dei soggetti esaminati.
Informazioni
info@osservatorioveterinariocardiopatie.com Direttore
Paolo Ferrari
(Cardiologo)

paolof63@gmail.com
Commissione scientifica
Prof.ssa Maria Longeri
(Genetista)

maria.longeri@unimi.it
Prof. Francesco Porciello
(Cardiologo)

francesco.porciello@unipg.it
DOMANDE UTILI

  • Perché un allevatore o proprietario partecipa ad un esame di screening cardiologico?
    ​ Tramite la visita cardiologica e l’ecocardiografia eseguite dai nostri veterinari abilitati è possibile riconoscere precocemente le malattie cardiache nei nostri amici a quattro zampe permettendo di aumentare la durata e la qualità della loro vita.

    Le malattie cardiache possono essere congenite, se presenti sin dalla nascita, o acquisite, se si presenteranno invece nel corso della vita.

    Entrambe possono avere una componente ereditaria, cioè originarsi da una mutazione genetica che si tramanda dai genitori alla prole e che determina in tutto o in parte l’ evoluzione della malattia.
    Per questo motivo l’allevatore o il proprietario, aiutato dal veterinario cardiologo, individua i rischi specifici di razza e non commette l’ errore di perpetuare il difetto genetico tramite accoppiamenti sbagliati.
  • Procedura per l'acquisizione della qualifica di veterinario esaminatore
    Presenta la domanda di adesione all’iter per diventare veterinario esaminatore allegando il tuo curriculum vitae breve (in un documento di Word) e spedendolo all’indirizzo:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


    Verrai ricontattato tramite e-mail dal responsabile della Commissione per ammissione (idoneità) dei veterinari all‘Osservatorio, che ti comunicherà se la tua domanda sia stata accettata o, nel caso contrario, ti verrà indicato quale percorso formativo e di perfezionamento dovrai ancora effettuare prima di diventare veterinario esaminatore.
  • Dove ottenere i moduli, istruzioni e materiale scaricabile?
    Presenta la domanda di adesione (in un documento di Word) e spedendolo all’indirizzo:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


  • Come iscriversi all'Associazione?
    Presenta la domanda di adesione (in un documento di Word) e spedendolo all’indirizzo:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


  • Come richiedere informazioni?
    Presenta la domanda di adesione (in un documento di Word) e spedendolo all’indirizzo:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ULTIME NEWS

Parliamo di cardiomiopatia ipertrofica felina

Parliamo di cardiomiopatia ipertrofica felina

La cardiomiopatia a fenotipo ipertrofico (HCM - hypertrophic cardiomyopathy) felina una malattia del miocardio (muscolo cardiaco), caratterizzata da un aumento concentrico dello spessore parietale, in assenza di altre cause cardiache o sistemiche di ispessimento.

Leggi tutto

Screening mutazione gene alms1 negli sphynx

Screening mutazione gene alms1 negli sphynx

È stata recentemente pubblicata (meurs et al orphanet j. rare d. 2021, 16:108) una mutazione del gene alms1 che potrebbe essere associata a forme di hcm dello sphynx e che sta già riscuotendo l’interesse degli allevatori della razza.

Leggi tutto

Progetto “Cuore di Dobermann”

Il progetto nato in collaborazione con l’Ospedale Veterinario Universitario Didattico di Perugia e l’Osservatorio Veterinario Italiano Cardiopatie (OVIC) con l’intento di monitorare e salvaguardare il Dobermann Italiano dalla malattia cardiaca “DCM”

Leggi tutto

VUOI FAR PARTE DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE?

Form associati